Focu Meu

focu meu cover
Maggio 26, 2021
Raffaele Renda
Producer: Raffele Renda, Laura Di Lenola, Manuel Finotti, Serena Brancale

Focu meu
focu meu
lamentarsi non aiuterà una generazione
focu meu
focu meu
io c’ho il piccante dentro, quello del meridione

Buongiorno Italia, mi sveglio di sera
faccio il segno della croce e poi si spera
che nasca un nuovo frutto dalla terra
la terra nostra è sacra, stai attento a calpestarla
fuga di cervelli, vado in America
un giro in supercar, rimpiango la sanità
ed è vero che da me ho sempre mille occhi addosso
ma la gente ti vuol bene anche se vieni dal Mar Rosso
scappa, corri, via da questo posto
ma il paese è nostro, il paese è nostro
sì tu scappa, corri, fallo per te stesso
chiudi gli occhi, hombre, non pensarci adesso

Focu meu
focu meu
lamentarsi non aiuterà una generazione
focu meu
focu meu
io c’ho il piccante dentro, quello del meridione
con il vento di sale ballo fino a crollare
focu meu
focu meu
io c’ho il piccante dentro, quello del meridione

Cangiami su maturi ma a’ musica è sempre a’ stessa
ca fassu lu piccatu si pittia è maledetta
sta terra di risate sulu e mari e billizza
nun n’a bisognu i Dio
i chi n’accatta ma disprezza

Focu meu
focu meu
lamentarsi non aiuterà una generazione
focu meu
focu meu
io c’ho il piccante dentro, quello del meridione
quello del meridione
quello del meridione
quello del meridione
io c’ho il piccante dentro, quello del meridione

Share:
Isola degli Artisti s.r.l. - P. IVA 02364110599