Caramelle

caramelle fiat 131
06/05/2022
FIAT131
Producer: Gorbaciof, Alfredo Bruno

Mi sento appeso in bilico mi sembra di cadere
Sarà colpa del vino che è caduto nel bicchiere
Sarà colpa mia che non mi so più controllare
Che come ogni sabato sera poi mi faccio male
Tu pensi che sia fragile ma sono solo un uomo
Voglio essere libero di essere chi sono
Ma troppa confusione troppe stelle nella testa
Resto a gravitare dentro la tua assenza

E c’ho la testa che vuole una tregua ma
Questa vita sembra una tragedia
E resto in bilico sul tavolo di un bar
Perchè dentro il bicchiere c’ho trovato la felicità

Le luci di questa città ormai si sono spente
Tutti che ci guardano da dentro le finestre
Ti ho detto tutto e non mi va di stare tra la gente
Tu invece di parlare mangi caramelle

Le luci di questa città oramai si sono spente
Tutti che commentano senza sapere niente
Ti perdi nei miei occhi nei tuoi non vedo stelle
Tu invece di parlare mangi caramelle

C’ho una costellazione che mi gira nella testa
Questo mare in bocca c’ha il sapore della menta
Mi sento perso e soffoco se resto a questa festa
Non sono più lo stesso la vita poi ti cambia

Io sono un fatto grande tu sei la mia delusione
La foto che non butti che lasci sul cellulare
Perchè il ricordo è bello anche se è venuta male
Perchè il ricordo è bello pure che ?

Lo stomaco vuole una tregua ma
Ma io continuo a bere un’altra volta
E resto in bilico sul tavolo di un bar
Perchè dentro il tavolo di un bicchiere ci ho trovato la felicità

Le luci di questa città ormai si sono spente
Tutti che ci guardano da dentro le finestre
Ti ho detto tutto e non mi va di stare tra la gente
Tu invece di parlare mangi caramelle

Le luci di questa città oramai si sono spente
Tutti che commentano senza sapere niente
Ti perdi nei miei occhi e nei tuoi non vedo stelle
Tu invece di parlare mangi caramelle

Caramelle,caramelle
Invece di parlare mangi caramelle

Share:
Isola degli Artisti s.r.l. - P. IVA 02364110599
×